NON CI SI VEDE DA TANTO, SIAMO PRONTI.

Cambiarsi le scarpe nel mentre che si corre? Quello che VLK Studio prova a fare.

20-07-2017

Scritto da Enrico


“Prima di iniziare, assicurati di avere un piano!”- Dovrebbe funzionare in questo modo anche quando apri la tua azienda, giusto? Hai ragione, però se sei un freelancer o una piccola agenzia creativa come VLK Studio potrebbe non essere la soluzione migliore se le ore sul tuo orologio non bastano neppure per prenderti cura dei tuoi clienti.

 

Con ciò non voglio dire che non dovresti pianificare come sarà la tua agenzia e come questa debba funzionare, ma credo semplicemente che se le tue finanze non sono ancora stabili e non puoi permetterti di fermare le vendite per un paio di mesi, come nel nostro caso, avrai bisogno di un po’ di tempo prima che tutto funzioni a dovere. D’altro canto, assicurati di considerare e tenere in mente la seguente osservazione: "più tu e la tua compagnia siete organizzati e più alto diventa il valore dei vostri servizi".

 

La cosa buona è che molto probabilmente, senza che tu lo possa notare, avverrà una selezione naturale, o in altre parole ciò significa che i clienti con un budget inadeguato smetteranno lentamente di inviare richieste, e, pian piano, pure tu smetterai di accettare lavori sottopagati o addirittura non retribuiti. Qualora te lo stessi domandando… Si, anche noi un po’ di tempo fa abbiamo venduto siti internet premium a soli 300€.. e NO, in questo momento non lo rifaremmo per meno di 4 volte lo stesso budget; oggi più di ieri comprendiamo che “il tempo é oro e le risorse sono limitate”. Fortunatamente, questo meccanismo ti permetterà di selezionare gradualmente i progetti ai quali vuoi lavorare, e credimi, ciò renderà il tuo lavoro ogni giorno più interessante. 

 

Fra gennaio 2016 e giugno 2017 il nostro team composto da 3 persone è riuscito a consegnare circa 10 siti internet, 40 brand identities e altrettanti progetti di graphic design, per un totale di oltre 100 lavori realizzati da un designer, un ingegnere e un project manager. Com’è possibile? La risposta è semplice, abbiamo ignorato le nostre lacune per poterci prendere cura dei nostri clienti. 

 

Ad esempio, compreresti mai una web application da un'azienda che non ha un sito internet? A me non sembrerebbe una buona idea, e non penso che i nostri clienti abbiano pensato diversamente quando gli abbiamo offerto le nostre soluzioni web. Ciò ci porta ad un'altra conclusione: "prima o poi dovrai affrontare le tue lacune, una dopo l’altra"; e così abbiamo fatto.. intendo dire che abbiamo iniziato ad affrontarle ma logicamente la check list è ancora molto lunga... Che ve ne pare?

 

preview-sito-internet

 

Anche se la filosofia del “prima possibile” potrebbe essere adatta a questa situazione, non importa quanto tempo impiegherai per organizzare il tutto, assicurati semplicemente che il puzzle sia sempre più completo. Crea una overview di tutti i "to do", scrivi una checklist da condividere con i tuoi collaboratori, stabilisci degli obiettivi e trova poi dei ritagli di tempo tra le infinite ore di lavoro dedicate ai tuoi clienti. Tutto questo potrebbe richiedere vari momenti di “stop & go” e anche delle ottime skills di multitasking ma come ho già accennato in precedenza, questo ti permetterà di massimizzare il valore del tuo tempo, rendendo le tue giornate in qualche modo più lunghe!

 

Apparentemente queste tecniche hanno funzionato molto bene per VLK, e dopo una riorganizzazione radicale, siamo finalmente in grado di annunciare il lancio di due nuovi pezzi del nostro puzzle: un nuovo sito internet per esporre la nostra offerta e i nostri lavori, e un nuovo blog per poter condividere le nostre conoscenze, abilità, esperienze e risorse con la comunità online. Segui le nostre ultime news sui social media!